skip to Main Content

Pro e contro serramenti in legno-alluminio

Pro E Contro Serramenti In Legno-alluminio
Avere dei buoni serramenti è il primo passo per ottenere un buon isolamento termico-acustico e migliorare la resa energetica della propria casa. Si sente spesso parlare degli infissi in legno-alluminio ma cosa li differenzia dalle altre tipologie? Il primo motivo della scelta del legno-alluminio è la bellezza, la naturalezza e il calore che solo il vero legno può trasmettere al tatto, alla vista e all’olfatto. Combinando i due materiali, riescono ad offrire prestazioni eccezionali dal punto di vista energetico ed estetico. Infatti sono infissi che rispettano la natura ed è eco-sostenibile. Ovviamente c’è da dire che unire due materiali comporta anche un prezzo maggiore rispetto che ad acquistare serramenti di un solo materiale.

Cosa sono gli infissi in legno e alluminio?

Gli infissi in legno danno calore ad una casa. Trasformano l’ambiente e lo rendono accogliente. Sono, però, anche molto delicati, pesanti e difficili da installare. Un’ottima alternativa sono gli infissi in legno e alluminio. Si tratta di finestre in legno lamellare con una scocca di alluminio all’esterno.  Sono un prodotto molto valido in termini di sicurezza, isolamento ed estetica, ed uniscono i benefici e le caratteristiche positive dei due materiali. Il legno, infatti, è un materiale isolante, adatto per creare finiture particolari e bello da vedere. L’esterno in alluminio, invece, è indistruttibile, resistente alle intemperie e sicuro. Inoltre, è un materiale che necessita di minor manutenzione rispetto al precedente.

Porte, finestre e portefinestre possono essere create usando diversi tipi di legno, in base ai propri gusti e alle scelte estetiche e funzionali. Quello maggiormente utilizzato per gli infissi è il pino. Economico rispetto alle altre tipologie di legno, è maneggevole, duttile e ha un ottimo potere isolante. Altri legni utilizzati per gli infissi sono il rovere, il douglas ed il niangon. Più cari rispetto al pino, sono comunque un’eccellente soluzione per la parte interna dei serramenti, grazie alla loro fibra compatta e resistente.

Gli infissi in legno e alluminio sono un’ottima per la tua casa. Un sistema misto che combina la praticità e la resistenza dell’alluminio alla bellezza del legno. Vediamo nelle prossime sezioni pro e contro di questa opzione.

Vantaggi dei serramenti in legno-alluminio

L’isolamento termico naturale del legno è indiscutibile ed è uno dei principali motivi. Tieni presente che l’isolamento del legno varia molto in funzione del tipo di legno scelto, se tenero o duro. Ad esempio una finestra in pino/abete isolerà sempre di più di una in rovere. La durata nel tempo è un fattore veramente fondamentale, gli infissi legno-alluminio hanno questa freccia nel loro arco. L’alluminio esterno protegge il legno e rende la finestra quasi eterna. Inoltre la manutenzione è minima: non occorrerà riverniciare le finestre come quelle in solo legno. Anche a livello di stabilità, il legno lamellare è molto resistente e non necessita di regolazioni frequenti.

Le finestre in legno alluminio sono progettate per sfruttare al meglio le caratteristiche dei due materiali. In questo modo è possibile utilizzare il legno per la parte interna e l’alluminio per la parte esterna, ovvero quella esposta alle sollecitazioni ambientali e ad una maggiore usura. In ultimo ma a volte fondamentale, è la possibilità di avere qualsiasi tipo di colore. Verniciatura e ossidazione con combinazioni di colori pressoché infinite per la parte esterna.

Un legno tenero ha un potere isolante maggiore rispetto a uno duro. I migliori quindi sono abete e pino, che ti permetteranno d’isolare la tua casa e ridurre consumi energetici. Un consiglio importante, soprattutto se hai degli elettrodomestici di una classe di efficienza energetica elevata. Come abbiamo spiegato, l’alluminio ricopre la parte esterna dell’infisso. La combinazione legno e alluminio rende la tua finestra molto resistente al tempo, e ti garantisce un’ottima sicurezza. Questo, infatti, proteggerà la parte in legno dalle intemperie e dall’usura. Allo stesso tempo, è un materiale difficile da forzare, quindi ideale per protezione della tua famiglia. Inoltre il legno è bello alla vista e gradevole al tatto ed è molto apprezzato per gli infissi ed i serramenti domestici. Puoi decidere di dipingerlo del colore che preferisci, o di lasciarlo naturale. Puoi sfruttare le caratteristiche del legno per creare finiture e decorazioni particolari. Il legno, infatti, è un materiale molto stabile e si presta per realizzare effetti e stili particolari, anche ad altezze molto grandi.

Infine questa combinazione ti permette di avere infissi in legno, all’interno della tua casa, e in alluminio all’esterno. A differenza di una finestra costruita tutta in legno, la combinazione con l’alluminio la rende meno pesante. E, di conseguenza, semplice da montare. Sono l’ideale per infissi di dimensioni molto grandi, o con finiture interne particolari.

Costo

La prima caratteristiche dei serramenti in legno-alluminio che salta all’occhio è il fatto che, rispetto agli infissi in PVC, costano di più. Questo è dovuto principalmente al tipo di materiale, decisamente più pregiato rispetto al PVC, ma anche dalla difficoltà di lavorazione. Realizzare un infisso in legno-alluminio, infatti, richiede più lavoro per accoppiare i due materiali e realizzare una finestra bella da vedere e funzionale dal punto di vista della tenuta.

I serramenti in legno-alluminio offrono ottime prestazioni per quanto riguarda la tenuta termica-acustica. Sebbene i serramenti in alluminio possano creare sottili strati di condensa in caso di escursione termica elevata tra l’interno e l’esterno dell’edificio, infatti, la presenza del legno nella parte interna elimina questo fastidioso difetto e moltiplica la resistenza totale dell’infisso che diventa quindi a prova di rumori e di freddo.

Uno dei vantaggi più rilevanti degli infissi in legno-alluminio è la loro manutenzione. L’alluminio infatti è un materiale resistente alle intemperie, mentre il legno subisce gli effetti di luce, acqua e vento e deve essere curato di continuo. Basterà infatti pulire l’esterno con acqua e sapone senza bisogno di ricorrere a manutenzioni extra ordinarie per avere infissi sempre belli come il primo giorno. Un serramento completamente in legno è molto pesante e necessità di un’installazione piuttosto complessa. Gli infissi in legno e alluminio, invece, grazie alla struttura leggera del metallo riducono notevolmente il peso complessivo del serramento e ne facilitano l’installazione, per questo sono ideali in caso di finestre particolarmente grandi o con forme personalizzate, dove non si vuole rinunciare all’uso del materiale naturale per l’interno, ma al contempo si cerca una soluzione facile e comoda da installare.

Gli svantaggi dei serramenti legno alluminio

I contro degli infissi in legno e alluminio sono legati principalmente ai costi dell’infisso e alla manutenzione della parte interna. Le finestre legno-alluminio sono molto più costose sia degli infissi in pvc che in alluminio. D’altra parte sono quasi 2 finestre in una. Se si divide il costo per la durata nel tempo degli infissi, ci si rende conto che non è poi così costoso come sembra di primo acchito. E’ solo il costo iniziale ad esserlo, poi nel tempo si ripaga l’investimento con una durata molto elevata. Se decidi di comprare questo infisso, però, stai scegliendo un prodotto di elevata qualità. I difetti strutturali e funzionali sono minimi. Ti garantiranno un’ottima resa in termini di estetica, d’isolamento e di sicurezza. La tariffa è alta, ma potrai ammortizzare l’investimento nel tempo. La durata e la resistenza di queste finestre, infatti, è il doppio rispetto ad una pvc.

Il secondo ed ultimo contro di questa tipologia di serramenti è la manutenzione interna della parte in legno. La parte interna della finestra, potrebbe necessitare di manutenzione dopo alcuni anni. Il legno è un materiale sensibile alla luce, all’umidità e alla polvere. Il legno interno è protetto dalle intemperie ma nei bagni o in cucina dove può crearsi molta umidità è opportuno non trascurarlo. E’ sufficiente asciugarlo quando ad esempio di fa la doccia e rimarrà bello e inalterato per sempre. Puoi risolvere questo problema usando una vernice protettiva, e rinnovandola appena necessario. Non dovrai occuparti della parte esterna dell’infisso. L’alluminio, infatti, è un materiale estremamente resistente e non avrai bisogno di una manutenzione costante.